image-title

Il secondo appuntamento dello Spazzatour si è svolto nell’area del centro storico che forse più caratterizza la città di Trapani, quella che le dà l’identità: il porto peschereccio e la zona del Lazzaretto. La zona imperversa in una strana dicotomia bellezza/degrado, per questo motivo abbiamo deciso di togliere una variabile dall’equazione e lavorare solo sulla bellezza. La bellezza è quando una domenica mattina, più di cento persone si riuniscono lungo Viale Lutazio Catullo per

rimuovere rifiuti, tutti accomunati dalla voglia di rivalsa verso una realtà che non ci appartiene, non ci rappresenta. Giovani, famiglie, amici, soci e cittadini si mischiano nell’impresa ed insieme, dotati di guanti e sacchi neri, raccolgono in una sola mattinata lo sconvolgente numero di +300 sacchi di rifiuti differenziati. I numeri non ci spaventano, ci prepariamo alla prossima giornata, più determinati che mai!

Trapani per il futuro

Trapani per il futuro has blogged 970 posts