image-title

La mattina del 2 aprile 1985 un boato scuote fino alle viscere la città di Trapani. Si pensa ad un terremoto e, per certi versi, un terremoto ci fu: un terremoto di mafia che sconvolse un’intera città e che dopo 36 anni continua ad echeggiare sulla strada provinciale che collega la costa di Pizzolungo a Trapani. In quella che da allora viene ricordata come “strage di Pizzolungo” rimasero uccisi Barbara Rizzo, Giuseppe Asta e Salvatore Asta.

Read More
image-title

La sociologa e docente Ignazia Batholini presenta, durante il programma Informat, la sua visione e il suo lavoro riguardante il dossier presentato per Trapani, candidata come capitale della cultura 2021. Sono pervenute molte proposte dai cittadini, soprattutto riguardanti la musica, il mare e la riqualificazione territoriale.

Read More