L’associazione Trapani per il futuro ha organizzato in data 19 maggio 2017 presso il Seminario Vescovile di Trapani un confronto diretto fra i candidati sindaco della città di Trapani in corsa per le elezioni amministrative 2017. L’associazione ha previsto per l’occasione una fase di question time con il pubblico intervenuto e una diretta Facebook, a disposizione degli utenti online e fuorisede che hanno potuto così assistere al dibattito.

Read More

L’associazione si è impegnata nella realizzazione di video-interviste ai candidati sindaci delle città di Trapani e di Erice. Le interviste avevano ad oggetti le risposte dei candidati a determinate tematiche individuate dai soci (associazionismo, sport e impianti sportivi, promozione dell’arte e della cultura sul territorio, decoro urbano, turismo, viabilità e trasporti, rapporto con le frazioni, sicurezza, finanziamenti europei e sviluppo economico territoriale). A queste domande i candidati hanno risposto esponendo le soluzioni presenti nei loro programmi.

Read More

Il 24 marzo 2017 l’associazione ha collaborato all’evento “Visita alla mostra e aperitivo al museo” organizzato con l’associazione GAT- Giovani artisti del territorio e Museo d’arte contemporanea San Rocco. La mostra presentata al Museo è “Il privilegio del fulmine” dell’artista Francesco Arecco. La visita al complesso museale è terminata con un rinfresco. L’evento è nato con lo scopo di trasformare un luogo d’arte in una “piazza” d’incontro tra diverse sensibilità artistiche, di cui la nostra associazione si fa da sempre promotrice.

Read More

Il giorno 8 marzo 2017 l’associazione ha partecipato all’iniziativa “l’8 marzo ceniamo insieme e lasciamo un pasto in sospeso”, organizzata da UDI Unione Donne in Italia presso l’Osteria sociale Saman a Trapani. Il contributo dell’associazione è stato utilizzato per la donazione di buoni pasto destinati a soggetti socialmente in stato di necessità.

Read More
image-title

Il 26 febbraio 2017 Trapani per il futuro ha coordinato l’attività di recupero e decoro urbano RipuliAMO Trapani, in collaborazione con il Comune della città. Insieme alle associazioni Agorà, AIDO, Legambiente, YOUNICEF, UniTrapani, Comitato cittadino Piazza Pulita, Associazione Trapianti in Sicilia e ad altri cittadini volontari, i ragazzi hanno materialmente contribuito alle attività di pulizia della piazza e delle aiuole, di rimozione delle scritture e delle vernici dai marmi e di piantumazione di piante ornamentali, del cui acquisto l’associazione si è fatta carico. Un concreto esempio di cittadinanza attiva che, per utilizzare le parole del vescovo Pietro Maria Fragnelli – il quale, venendoci a trovare, ha apprezzato l’impegno di tutti i volontari e soci. Questa iniziativa rappresenta una vera e propria “ribellione contro il degrado che non può che partire da cuori giovani e da occhi che guardano lontano”.

Read More